www.ilmeteo.it
 
 
Sito Ufficiale STUDIOCOMET
 
 
ArCon
 
Home | Redazione | Progetto | Editoriale | Report | Agenda | Annunci
 My city   REGIONI - Liguria

 

Ingombranti e RAEE : A La Spezia raccolta speciale

ACAM ambiente informa che domenica 25 agosto il servizio straordinario di raccolta degli ingombranti e Raee (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) si svolgerà alla Foce. Un operatore, dotato di mezzo, si posizionerà in via Maggiano, angolo via Genova, presso il ristorante “La Gira”. A partire dalle 7,30 fino alle 12,30 i cittadini potranno conferire sia rifiuti ingombranti come vecchi mobili, sedie, divani, reti, materassi, tavoli, sia Raee come televisori, telefonini, lavatrici, frigoriferi, monitor dei pc, stampanti, spazzolini elettrici, frullatori, etc.

Presentazione dei Bilanci di Sostenibilità 2011 degli Enti Parco della Liguria

In occasione del ventunesimo anniversario dell’approvazione della Legge quadro sulle aree protette n. 394/1991 – alle ore 14.00, presso la sede della Regione Liguria (Sala A, piano terra) in via Fieschi 15 a Genova, si terrà la presentazione dei Bilanci di Sostenibilità – esercizio 2011 elaborati dai sei Enti Parco della Liguria (Alpi Liguri, Antola, Aveto, Beigua, Monte Marcello-Magra, Portofino).
Il bilancio di sostenibilità costituisce uno dei traguardi più avanzati concepiti fino ad ora per rispondere alla

LEGGI TUTTO 

Trento, Piacenza e Verbania in testa alla graduatoria della qualità dell’edilizia scolastica :Torino prima tra le grandi città e Napoli prima tra quelle del sud

Un’edilizia scolastica vecchia e ferma sugli storici problemi legati alla sicurezza. Sono infatti ancora troppe le emergenze irrisolte, poche le eccellenze e i passi avanti. La messa a normadelle scuole resta il tallone d’Achille numero uno: quasi la metà degli edifici scolastici non possiede le certificazioni di agibilità, più del 65% non ha il certificato di prevenzione incendi e il 36%degli edifici ha bisogno d’interventi di manutenzione urgenti. Senza contare che il 32,42% delle strutture si trova in aree a rischio sismico e un 10,67% in aree ad alto rischio idrogeologico. È questa la fotografiascattata da Ecosistema Scuola 2012, il rapporto di Legambiente sulla qualitàdelle strutture e dei servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondariadi primo grado di 96 capoluoghi di provincia.

LEGGI TUTTO 

Loano: “Etnica in danza, il corpo che parla”.

 

26/8/2012, Martedì 28 agosto, a Loano,nell’Arena Estiva Giardino del Principe, alle ore 21.00, sarà nuovamente protagonista la danza.

La serata, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loanoe organizzata dalla I.So. Theatre con la direzione artistica di Luca Malvicini, propone lo spettacolo “Etnica in danza, il corpo che parla”.

Lo spettacolo, ricco di stili diversi che si fondono e si incontrano, vede quale protagonista il corpo e il suo movimento, che si esprime attraverso colori e sonorità di terre vicine e lontane tutte da scoprire. Dall’India, all’Africa, dal continente americano a quello europeo ogni popolo ha il suo personale linguaggio e questo spettacolo si propone di darne un piccolo assaggio.

LEGGI TUTTO 

Sfida all’Ultima Sporta

1 giugno 2012 , E’ ufficialmente aperto il bando per la prima edizione della competizione nazionale “Sfida all’Ultima Sporta” promossa dall’Associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci  e con la collaborazione delle sedi locali delle associazioni nazionali partner della campagna, a partire da Italia Nostra.

Cercansi amministratori comunali dinamici e visionari desiderosi di cogliere un’opportunità per coinvolgere i propri concittadini in un lavoro di squadra a beneficio dell’ambiente e della scuola locale” Così potrebbe suonare l’invito a partecipare che viene rivolto dagli organizzatori ai comuni  se si volesse convertirlo in un annuncio.

 “Sfida all’ultima sporta” è una competizione riservata ai comuni che hanno raggiunto il 60% di raccolta differenziata nel 2011 e con una popolazione compresa tra gli 8000 e i 16000 abitanti. L’iniziativa,  promossa all’interno del progetto di Porta la Sporta,  offre l’occasione per fare riflettere le comunità coinvolte – ma non solo- sulle conseguenze che gli attuali stili di vita “spreconi” hanno sull’ambiente e per spingerci  ad adottare nuovi comportamenti consapevoli e più rispettosi del nostro territorio.

LEGGI TUTTO 

 
art_comet_ivrea ©2011
N.B. Tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio; se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo e provvederemo immediatamente a rimuoverlo.