www.ilmeteo.it
 
 
Sito Ufficiale STUDIOCOMET
 
 
ArCon
 
Home | Redazione | Progetto | Editoriale | Report | Agenda | Annunci
 My city   REGIONI - Marche

Trento, Piacenza e Verbania in testa alla graduatoria della qualità dell’edilizia scolastica :Torino prima tra le grandi città e Napoli prima tra quelle del sud

Un’edilizia scolastica vecchia e ferma sugli storici problemi legati alla sicurezza. Sono infatti ancora troppe le emergenze irrisolte, poche le eccellenze e i passi avanti. La messa a normadelle scuole resta il tallone d’Achille numero uno: quasi la metà degli edifici scolastici non possiede le certificazioni di agibilità, più del 65% non ha il certificato di prevenzione incendi e il 36%degli edifici ha bisogno d’interventi di manutenzione urgenti. Senza contare che il 32,42% delle strutture si trova in aree a rischio sismico e un 10,67% in aree ad alto rischio idrogeologico. È questa la fotografiascattata da Ecosistema Scuola 2012, il rapporto di Legambiente sulla qualitàdelle strutture e dei servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondariadi primo grado di 96 capoluoghi di provincia.

LEGGI TUTTO 

Sfida all’Ultima Sporta

1 giugno 2012 , E’ ufficialmente aperto il bando per la prima edizione della competizione nazionale “Sfida all’Ultima Sporta” promossa dall’Associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci  e con la collaborazione delle sedi locali delle associazioni nazionali partner della campagna, a partire da Italia Nostra.

Cercansi amministratori comunali dinamici e visionari desiderosi di cogliere un’opportunità per coinvolgere i propri concittadini in un lavoro di squadra a beneficio dell’ambiente e della scuola locale” Così potrebbe suonare l’invito a partecipare che viene rivolto dagli organizzatori ai comuni  se si volesse convertirlo in un annuncio.

 “Sfida all’ultima sporta” è una competizione riservata ai comuni che hanno raggiunto il 60% di raccolta differenziata nel 2011 e con una popolazione compresa tra gli 8000 e i 16000 abitanti. L’iniziativa,  promossa all’interno del progetto di Porta la Sporta,  offre l’occasione per fare riflettere le comunità coinvolte – ma non solo- sulle conseguenze che gli attuali stili di vita “spreconi” hanno sull’ambiente e per spingerci  ad adottare nuovi comportamenti consapevoli e più rispettosi del nostro territorio.

LEGGI TUTTO 

Comune di Loreto e Raccolta differenziata: più collabori, meno spendi

31 maggio 2012 , E’ iniziata da qualche giorno la campagna di sensibilizzazione porta a porta sulla raccolta differenziata messa in atto dal Comune di Loreto – Assessorato all’Ambiente – in collaborazione con la Pro Loco “Felix Civitas Lauretana e che mira a sollecitare ancora di più la popolazione  a differenziare i rifiuti al fine di raggiungere l’obiettivo del 65%  della differenziata entro il 2012 rimanendo tra i Comuni virtuosi.

Tradotto in soldoni, e di soldi si può proprio parlare, tutto questo vorrebbe dire risparmiare

circa il 40% sul conferimento dei rifiuti in discarica. Infatti, se non si raggiungerà questa quota si andrà incontro ad un forte rincaro della tassa comunale.

LEGGI TUTTO 

Comune di Ancona : Giunta quest’oggi.

22 maggio 2012 , Su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, Stefano Dellabella, l’Esecutivo ha affidato la gestione del nido di’infanzia “Scarabocchio” in via Pesaro. La gestione completa a terzi dello “Scarabocchio” completerebbe la serie integrata di servizi che essi offrono nello stesso stabile dove è presente il nido “Arcobaleno” e una cucina comune, sempre in affido a soggetto esterno.
Nel Comune di Ancona sono attivi per il corrente anno scolastico 17 servizi asili nido per la prima infanzia che offrono un totale di 597 posti. Per garantire la qualità, controllando la spesa, due sono le modalità dei gestione per le strutture comunali a gestione diretta: l’affidamento a terzi e il ricorso all’offerta delle strutture nido private convenzionate. Dal 2007 la dotazione di personale è in diminuzione causa uscite di servizio per motivi vari (pensionamenti, trasferimenti ecc) e dato che a causa dei limiti imposti alle assunzioni

LEGGI TUTTO 

Meeting dei paesi di San Vito, modifiche alla viabilità

19 aprile 2012 -Modifiche alla viabilità in occasione del 14esimo Meeting Nazionale dei Paesi di San Vito in programma dal 20 al 22 aprile a Recanati. Il comando di Polizia Municipale rende noto che  dalle ore 14,00 di venerdì 20 alle ore 13,00 di domenica 22 aprile 2012 verrà riservato parte dei parcheggi adiacenti al Campo Sportivo F.lli Farina per la sosta dei veicoli dei partecipanti alla manifestazione. Inoltre verrà riservato lo spazio in V.le Battisti adiacente il Comune per la sosta di un autobus e di alcune auto nella mattinata di sabato. Sempre nella giornata di sabato, dalle ore 20,00 alle ore 24,00, verrà vietata la sosta in P.le S.Vito e lungo il percorso del corteo che si snoderà in P.zza Leopardi, Via Cavour, Via Calcagni, P.le Fedeli e Via Roma. In tale occasione sarà sospesa, secondo necessità, la circolazione all’inizio di Via Cavour, con uscita a P.ta S. Domenico,  e per i veicoli in entrata da P.ta Marina. I veicoli in difetto arrecanti intralcio alla circolazione e al normale svolgimento della manifestazione verranno rimossi con carro attrezzi, a spese dei proprietari.

 
art_comet_ivrea ©2011
N.B. Tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio; se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo e provvederemo immediatamente a rimuoverlo.