www.ilmeteo.it
 
 
Sito Ufficiale STUDIOCOMET
 
 
ArCon
 
Home | Redazione | Progetto | Editoriale | Report | Agenda | Annunci
 My city   Primo piano

Comune di Poirino : evento formativo per la gestione di associazioni sportive

Antonio Curiale, Assessore allo Sport Poirino

Antonio Curiale, Assessore allo Sport Poirino

Previsto per venerdi 6 novembre (dalle ore 15,00 alle 18,30) a Poirino (dopo Santena) nell’ex cinema di proprietà del Comune . Organizzato dall’assessorato allo sport del comune di Poirino l’evento a carattere formativo per i comuni piemontesi e per gli Enti sportivi dilettantistici. Antonio Curiale ,che guida l’assessorato allo sport che ha promosso l’iniziativa precisa: “ L’incontro, seppur di carattere formativo, avrà un taglio pratico ed operativo idoneo a fornire adeguata informazione ai destinatari affrontando in linea generale i principali adempimenti di carattere amministrativo che una “associazione sportiva” si trova ad affrontare nel corso della sua normale attività, sia sotto l’aspetto della disciplina speciale (L. 289/2002) e sia sotto quello tributario.”
Al momento i comuni che hanno aderito all’iniziativa sono parecchi ; Gli Enti coinvolti saranno Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale del Piemonte e Ordine dei Dottori Commercialisti di Torino.

PREMIO SMART COMMUNITIES: ecco i 12 enti e comuni italiani vincitori

ingresso smauIl Convegno che ha fatto da cornice alla premiazione ha rappresentato un momento di confronto sulla necessità di trovare un nuovo assetto, sostenibile anche dal punto di vista economico, che veda i Comuni protagonisti attivi nell’erogazione di servizi tradizionali ed innovativi ai cittadini e alle piccole e medie imprese, anche in logica Smart City e Smart Communities. L’evento è stato aperto dall’intervento di Mauro Savini di ANCI, che ha dato una panoramica generale di quello che sta accadendo in Italia in tema di innovazione urbana e smart cities. Attraverso i dati dell’Osservatorio Nazionale ANCI Smart City, è emerso come le città condividano attraverso la rete informazioni ed esperienze di innovazione urbana

Incentivi: assoRinnovabili, Assoelettrica e Anpeb sollecitano GSE, MiSE e AEEGSI per conoscere i tempi di erogazione della nuova tariffa post CV

logoCome previsto dal DM 6 Luglio 2012, sta per calare definitivamente il sipario sui Certificati Verdi, l’incentivo che per oltre 15 anni ha sostenuto la produzione di un vasto numero di impianti di energia elettrica da fonti rinnovabili. Il nuovo meccanismo, la cosiddetta tariffa incentivante “I”, si applicherà, infatti, dal 1° gennaio 2016. Ad oggi, tuttavia, non sono ancora stati resi noti i contenuti delle convenzioni che i produttori dovranno stipulare con il GSE e i tempi di erogazione del nuovo incentivo.
Come possono, quindi, dormire sonni tranquilli i produttori italiani di rinnovabili?

Dal 28 al 30 ottobre l’Assemblea annuale dell’ANCI

Piero Fassino

Piero Fassino

Le riforme istituzionali, il fisco locale, le questioni dell’accoglienze, la domanda di welfare sempre crescente nei territori. E’ una fase che vede il sistema dei Comuni protagonista di rilevanti cambiamenti, quella in cui si aprirà la XXXII Assemblea annuale dell’ANCI, prevista dal 28 al 30 Ottobre prossimi al Lingotto di Torino. E’ il titolo della manifestazione, ‘’L’Italia che crede, che ama, che lotta, l’Italia che vince’’ a dare la misura della responsabilità con cui i Comuni si ritroveranno in occasione dell’assise annuale dell’Associazione. E la vasta piattaforma di proposte e idee dei Comuni, che verrà

Salviamo le coste

abusoslide1L’Italia ha una partita tutta da giocare: salvare le sue coste. Da sempre i paesaggi costieri rappresentano una parte rilevante
dell’identità, della storia e della memoria collettiva del nostro Paese, oltre che una risorsa turistica importantissima e un patrimonio naturale di straordinario pregio. Eppure, le trasformazioni avvenute negli ultimi anni attestano una realtà allarmante che non accenna a cambiare.

Pagina 2 di 16112345...101520...Ultima »
art_comet_ivrea ©2011
N.B. Tutte le informazioni ed i contenuti (testi, grafica ed immagini) riportate sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio; se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo e provvederemo immediatamente a rimuoverlo.